Santa Giusta

Spara con fucile artigianale, arrestato

Durante una lite in famiglia ha esploso alcuni colpi utilizzando un tubo fucile costruito artigianalmente. Arrestato Nicola Pittau, 22 anni di Villacidro. Il giovane è accusato di detenzione e porto illegale di arma clandestina e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane ha anche aggredito i carabinieri intervenuti per calmarlo. L'episodio è avvenuto ieri notte a Villacidro. Intorno alle 22 al 112 è arrivata una telefonata che segnalava una lite in famiglia e l'esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco nelle vicinanze di una abitazione in via Lanusei. Sul posto sono subito arrivati i carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Villacidro e i colleghi della Stazione di Montevecchio. Il 22enne era in strada, in mano aveva un tubo fucile e accanto a lui c'erano tre bossoli già esplosi. I militari hanno cercato di bloccare il giovane, che ha opposto resistenza. Alla fine lo hanno ammanettato. L'arma è stata sequestrata, in canna aveva ancora un colpo.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie